Manifestare l'impossibile e renderlo possibile nella nostra vita lavorando per acquisire ed approfondire virtù come la compassione, la generosità o l'umiltà.

Manifestare l’impossibile (con lo sviluppo delle virtù)

pubblicato in: ThetaHealing® | 0

Manifestare l’impossibile: consigli dal  blog ThetaHealing I.M.P.A.C.T.

Ho manifestato cose che pensavo fossero completamente impossibili e le ho viste entrare nella mia vita.

Attraverso la manifestazione delle virtù, è possibile portare nella tua vita cose che sembrano impossibili. La gentilezza, il cuore, la modestia, l’umiltà e la dolcezza sono tutti grandi attributi per iniziare a creare nella tua vita. Possono aiutarti a manifestare l’impossibile e renderlo possibile. Ogni volta che manifesti senza tentare di lavorare su queste cose, l’universo ti aiuterà invece a lavorare su di loro.

Di cosa hai bisogno per diventare un(a) guaritore(trice) migliore?

Potrebbe essere necessario vedere meglio nel corpo. Hai bisogno di più gentilezza e comprensione o un po’ più di fede, per vedere che le cose stanno effettivamente migliorando. Potresti aver bisogno di clienti pronti per essere guariti. Metti queste qualità e virtù sulla carta, e questo ti aiuterà a “restituire” e contribuire a rendere il mondo un posto migliore.

Quando pensi a ciò che vuoi veramente, pensa a come ti influenzerà e cosa vorresti restituire all’universo.

Puoi esercitarti ad essere più gentile con le persone intorno a te. Ogni volta che tocchi qualcuno, anche se ci vai a sbattere per caso, mandagli Amore. Questo potrebbe essere uno dei tuoi obiettivi principali: inviare amore a tutto ciò che tocchi. Quando lo fai, trovi modi per restituire all’universo e le cose impossibili che vuoi manifestare diventano possibili ed esistenti attraverso le virtù.

Quando manifesti qualcosa non ci sono limiti.

Potresti manifestare per tutta la vita se volessi, ma quando manifesti, le cose che pensavi richiedessero 3 anni potrebbero accadere in sei mesi. Anche se manifesterai a lungo termine, qualcosa di apparentemente impossibile e lontana nel tempo, accadrà.

Uno dei miei più grandi obiettivi

è che in sette anni abbiamo apportato abbastanza cambiamenti al pianeta che possiamo alzare il tiro creando un’atmosfera di pace. Attualmente, vi è un’abbondanza di energia di cambiamento ed è ora di lavorare di più. Ho obiettivi su dove voglio essere, su ciò che voglio diventare e diventare un buon essere umano. Voglio soddisfare i bisogni delle persone e non arrabbiarmi con le persone solo perché sono persone. Voglio essere gentile e amorevole, e voglio manifestare cose che aiuteranno la mia famiglia e il mondo, oltre ad avere piccole cose per me stessa.

Per realizzare alcune di queste cose,

per essere migliore, per aiutare il mondo e per essere un cittadino universale, lavoro sulle virtù per aiutare le manifestazioni.

Ti sfido

a scrivere almeno cinque cose che ritieni possano essere impossibili, cercare le virtù necessarie, scoprire cosa vuoi che accada e manifestarlo. Ogni passo che fai lungo questo percorso ti aiuta a rendere POSSIBILE l’impossibile.

Una nota personale:

È sorprendente vedere cose che ritenevamo impossibili trasformarsi in realtà sotto i nostri occhi. Una piccola aggiunta che mi sento di fare è il solito promemoria: sentire gratitudine per ciò che manifestiamo già mentre lo chiediamo aumenta notevolmente la nostra capacità di portare nella realtà ciò che manifestiamo.
Per avere un’idea delle virtù da sviluppare e sulle quali lavorare troviamo un’interessante sezione nel libro di Vianna Stibal “I Sette Piani Di Esistenza” (acquistabile online a questo link).

 

Altre info:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *