Certified ThetaHealer 2

Sono nata in una famiglia cattolica ma non mi sono mai sentita legata alla religione, anzi, con gli anni mi sono convinta che era una cosa inventata dall’uomo per dominare l’uomo e, associando Dio alla religione, cercavo di allontanarmi anche da lui. Cercavo, appunto. Perché nel profondo del mio scetticismo rimaneva la convinzione che esistesse un’Energia Superiore che aveva creato Tutto Ciò Che È e questa convinzione non mi ha mai abbandonata.

La Tecnica ThetaHealing® è entrata nella mia vita per caso, una sera di luglio, nel 2013.

La mia vita fino ad allora era stata decisamente normale, con le sue piccole tragedie, le cose belle, le gioie e i dolori che tutti conosciamo. In quei mesi attraversavo un periodo piuttosto buio: mi sentivo fisicamente molto debole e non capivo perché. Nemmeno le molte visite e le svariate analisi fatte avevano dato una spiegazione al mio stato. Naturalmente anche il mio umore teneva quei livelli: hai presente quelle affermazioni del tipo “Sono sempre sola”, “nessuno mi vuole” “non riesco a concludere nulla” e via dicendo? Beh, il mio cervello mi sembrava un disco rotto e le ripeteva all’infinito, rendendomi ogni giorno un po’ più debole e triste.

Io abito in Svizzera e, di ritorno in Italia per le ferie, organizzai una cena con un’amica, che a sua volta ne invitò un’altra. Quella sera, fra una chiacchiera e l’altra, sentii parlare per la prima volta di questa tecnica incredibile e delle cose che tutti noi siamo in grado di realizzare, se sappiamo come chiederle. Nei giorni seguenti mi sottoposi ad un trattamento individuale e decisi che volevo scoprire di più su questa tecnica.

Tornata a casa comprai il libro “Theta Healing” (scritto da Vianna Stibal, la donna che ha riscoperto questo antichissimo metodo di meditazione) e mentre lo leggevo decisi che “dovevo” conoscere quella donna. Nel frattempo cercai il primo seminario disponibile e in ottobre diventai una ThetaHealer® certificata praticante.

La mia vita stava cambiando. Tornarono le energie e soprattutto il “disco rotto” nella mia mente si spense tanto che il primo gennaio del 2014, anche se mi aspettava una giornata in completa solitudine, mi sorpresi a sorridere senza apparente motivo e alla mia mente si affacciò un solo pensiero, che mi accompagnò per tutto il giorno: “Tu sei Benedetta dal Creatore”.

Ho visto cambiare il mondo intorno a me e ho capito che stava succedendo perché stavano cambiando il mio atteggiamento e il mio modo di vedere le cose. Più lavoravo su me stessa più cadevano giudizi e pregiudizi e capivo che tutto, intorno a noi, viene filtrato dalle nostre convinzioni: ogni cosa cambia a seconda della prospettiva e di come scegliamo di osservarla.

Ho deciso di insegnare questa tecnica meravigliosa, perché sento che tutti, nel mondo, dovrebbero concedersi la possibilità di riscoprire il potere che hanno sulla propria vita, potendo agire per migliorarla e per migliorare anche la vita di chi gli sta vicino. Così ho proseguito il mio percorso, ho fatto altri seminari e nel 2014, in ottobre, ho conseguito l’abilitazione per insegnare questa tecnica meravigliosa. È passato oltre un anno, prima che mi decidessi ad insegnare davvero e ho lavorato ancora molto su me stessa. Questo perché non basta un certificato per fare un bravo insegnante, serve molto di più. Adesso è arrivato il momento.
Insegnerò ed imparerò dai miei studenti, aprendo insieme la porta che si affaccia sulla nostra vera essenza.

Siamo fatti di Energia. La stessa Energia della Creazione Universale. E in quanto parte di essa possiamo accedere al suo Potere per diritto di nascita.

Siamo Scintille Divine.